Perdere la targa della moto: che cosa fare

12 Febbraio 2020 12624 Views

Hai perso la targa della moto?

Se fai enduro ti potrà capitare di perdere la targa nei boschi o su per qualche mulattiera.

Lo so che alcuni di voi la staccano e la mettono nello zaino (con sistemi come questo di sgancio rapido) ma… succede.

É una seccatura ma si risolve facilmente.

Che cosa fare

Vediamo che cosa fare quando perdi la targa:

  • Denuncia: devi fare denuncia entro le 48 ore dallo smarrimento (puoi metterci anche di più, basta che dici loro che l’hai persa entro le 48 precedenti…)
  • Devi quindi aspettare 15gg prima di poter rifare la targa
  • Puoi scegliere se andare a rifarla in Motorizzazione o affidarti ad una Agenzia di Pratiche Auto.

Attenzione: non ti faranno un duplicato della targa che hai perso ma te ne rilasceranno proprio una nuova con tanto di aggiornamento del libretto di circolazione. Tutto nuovo insomma (e leggi a fondo pagina per non dimenticarti di…).

Quali sono i costi?

Perdere la targa ha purtroppo un costo che cambia a seconda che tu voglia fare tutto da solo andando alla Motorizzazione e al PRA oppure se scegli di lasciare in mano la cosa ad una Agenzia di Pratiche Auto.

Per la Motorizzazione Civile i costi sono standard (ma non includono il costo della targa che varia da provincia a provincia) e sono di circa 100€. Con la targa arrivi a circa 120€

In sintesi:

  • Imposta di bollo per l’iscrizione al PRA: 32€
  • Imposta delegazione ACI: 27€
  • Diritti di riscossione per la Motorizzazione: 10,20€
  • Imposta di bollo per la reimmatricolazione: 32€
  • Duplicato della targa dell’auto: il prezzo viene stabilito dal Dipartimento dei Trasporti Terrestri e può variare da Provincia a Provincia

Ripeto, sei fai il calcolo delle somme di cui sopra sei a 101,2€ a cui devi aggiungere il costo della targa.

I bollettini postali che dovrai andare a pagare li troverai in Motorizzazione ma è forse meglio, se ne hai la possibilità, di stamparteli prima così accorci i tempi (li trovi qui).

Sono essenzialmente questi:

Il modulo DTT2119 per la richiesta di nuova immatricolazione
Modello NP2 per la richiesta di rinnovo di iscrizione al PRA

Se vai presso una Agenzia di Pratiche Auto faranno invece tutto loro. Mediamente ti verrà a costare il 100% in più. Informati bene perchè ci sono agenzie che chiedono da un minimo di 200€ ad un massimo di 265€ (guarda più sotto il video, sono prezzi che mi hanno detto telefonicamente).

In tutti i casi i documenti da presentare saranno:

  • La fotocopia di un documento di identità dell’intestatario del veicolo
  • La Carta di Circolazione
  • Il Certificato di Proprietà
  • La denuncia di smarrimento

Se ho perso la targa non posso più usare la moto?

Dopo avere fatto denuncia puoi circolare con una targa di cartone per 15gg: l’importante è che i numeri siano leggibili, su sfondo bianco e che sia una replica sufficientemente fedele all’originale.

Come fare una targa provvisoria ?

Provo ad aiutarti io con un template già fatto che devi solo personalizzare con i tuoi numeri di targa.

Puoi scaricare gratuitamente il template per costruirti un duplicato temporaneo della targa della moto cliccando qui.

Troverai uno zip con dentro due file: uno word e, se proprio vuoi utilizzare anche lo stesso font delle targhe, il font da installare.

Come si installa il font: ci clicci sopra con il tasto destro e selezioni “Installa” e il gioco e fatto. Poi apri il word e selezioni quel carattere.

Otterrai velocemente una replica della targa della tua moto “autoprodotta”.

Di seguito il video con tutte le informazioni per rifare la targa. “Vedrai” delle telefonate che ho fatto a diverse Motorizzazioni, Aci e Agenzie Pratiche Auto.

Attenzione

Ricordati che, una volta che avrai la nuova targa, dovrai aggiornare anche l’assicurazione e il bollo con i nuovi dati!

Condividi questo post con i tuoi amici!
Categoria del sito
Manutenzione moto
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *