Come Cambiare il Pignone della Moto: Una Guida Completa

8 Luglio 2024 443 Views

Cambiare il pignone della moto può sembrare un compito arduo, ma con gli strumenti giusti e un po’ di pazienza, è un’operazione che puoi eseguire da solo. Questa video ti accompagnerà passo passo attraverso il processo.

Strumenti Necessari:

Procedura:

Preparazione: Parcheggia la moto su un cavalletto centrale e bello stabile. Se hai ancora su la catena, non smontarla, altrimenti tienila a portata d mano (guarda il video e capirai)

Allentamento del Pignone:

Individua il dado centrale che tiene fermo il pignone. Questo dado può essere stretto davvero molto, quindi potrebbe essere necessario un po’ di forza per allentarlo. Una volta allentato, rimuovi il dado e fai scorrere il vecchio pignone all’esterno.

Installazione del Nuovo Pignone:

Posiziona il nuovo pignone, assicurandoti che sia ben allineato. Prima di rimetti il dado centrale e avvitalo utilizzando della loctite senza esagerare. Stringilo saldamente, l’ideale sarebbe utilizzare una chiave dinamometrica ma normalmente la coppia di serraggio è talmente elevata che non è da tutti averla.

 

Consigli Utili:

Manutenzione Periodica: Controlla regolarmente l’usura del pignone e della catena per evitare problemi durante la guida.
Strumenti Adeguati: Usa sempre gli strumenti appropriati per evitare di danneggiare i componenti della moto.
Sicurezza Prima di Tutto: Assicurati che la moto sia stabile e non possa cadere durante il lavoro.

Normalmente il cambio del pignone si fa quando si cambia anche la catena e la corona. Seguendo questi semplici passaggi, potrai mantenere la tua moto in ottime condizioni e goderti un’esperienza di guida sicura e piacevole.

Condividi questo post con i tuoi amici!
Categoria del sito
Manutenzione moto
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *