Forcelle che perdono

21 Ottobre 2018 1276 Views

Che cosa si può fare quando si hanno le forcelle della moto che perdono?

Ogni endurista che si rispetti spaccherà i paraoli. Trovarsi con delle forcelle che perdono… succede. É pressochè inevitabile.

Proviamo a scomporre il problema in due casistiche molto comuni:

  • il paraolio è ormai scoppiato, va sostituito
  • si è infilata dalla terra, della sabbia nel paraolio che trasuda olio

Il secondo caso in realtà è molto raro. Quando la forcella comincia a perdere olio, è molto probabile che tu debba portarla dal meccanico a farla vedere. I paraoli non costano molto ma per sostituirli da solo ti occorre un po’ di esperienza.

Vediamo però quello che puoi tentare per risolvere una eventuale perdita d’olio ma, soprattutto, quello che si dovrebbe fare per limitare questo inconveniente ed avere le forcelle sempre a posto.

Tenere pulite le forcelle

É una operazione noiosa ma ti ruberà in realtà non più di 5 minuti.

Quello che ti occorre per tenere in ordine le forcelle:

  • un cacciavite a lama piatta
  • uno spray al silicone (tipo questo: https://amzn.to/391W1R1 )
  • uno spessore tipo un negativo di una foto o anche, se ne hai mai fatte, una lastra (ti sarà capitato di fare una lastra ortopedica, ecco, visto che non ti serve più, ritagliala).
  • uno straccio pulito
  • un grasso a base di teflon (tipo questo: 10€ e serve per lubrificare il parapolvere)

Come procedere:

  1. Con il cacciavite a taglio, abbassare il parapolvere. Non aver paura a spingere, non si rompe. Ricordati poi, quando lo tiri su di nuovo, di farlo aderire completamente lungo tutta la circonferenza della forcella, guarda e passa un dito.
  2. Spara dell’aria con un compressore
  3. Spruzza dentro uno spray siliconico che farà colare la polvere e scioglierà le impurità.
  4. Con uno spessore che può essere un negativo, una lastra o un fascetta molto sottile, senza sforzare, fai un giro all’interno della forcella come vedi nel video.
  5. Prima di rimontare il parapolvere, pulisci bene anche quello e metti un grasso specifico per creare un velo di protezione senza ostruire il corretto scorrimento della forcella (la kayaba fa un grasso specifico per questo).

Consigli sparsi che ho ricevuto anche a seguito del video:

  • lavora nel pulito;
  • non far colare i prodotti sui cerchi dei freni, proteggili magari con una pezza;
  • al posto del negativo puoi usare una scheda sconto dell’acqua e sapone (tipo vecchie schede telefoniche, ma quelle più fini però), ritaglia tipo un uncino da una parte della scheda e falla scorrere all’interno del fodero della forcella;
  • io non le monto ma puoi provare ad utilizzare delle calze protettive per le forcelle, che non dovrebbero far passare lo sporco;

Questo il video dove puoi vedere come provare a pulire i foderi delle forcelle:

 

Condividi questo post con i tuoi amici!
Categoria del sito
Manutenzione moto
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *