Pararadiatori Racetech estraibili

9 Maggio 2022 5014 Views

I pararadiatori estraibili della Racetech non sono rinforzati, non proteggono “di più” i radiatori della tua moto. Il loro grande ed enorme vantaggio è che si possono sfilare velocemente.

Se l’obiettivo è quello di rendere più semplice la pulizia e lamanutenzione, per evitare che tra il pararadiatore e il radiatore rimangano foglie e sporcizia di vario tipo che farebbero lavorare meno e male il radiatore, ho visto vendere anche delle calze da infilare sopra. Mi sembrano eccessive anche se c’è chi mi ha detto che così si limitano i rischi che si infilino dentro dei rami (a me è successo qualche anno fa, ho bucato proprio così un radiatore ma non credo che con una calzetta leggera avrebbe retto – guarda il video: bucare il radiatore della moto )

Diciamo che con quelli della racetech non devi aggiungere altro: all’occorrenza li togli per pulire a fondo il radiatore dopo ogni uscita in enduro e il gioco è fatto. Ci sono di vari colori, io ho scelto il bianco perchè si abbina alla livrea della mia ktm 350 2020 ma ovviamente sono scelte dettate dai gusti personali.

Come si montano questi pararadiatori?

Montarli è facilissimo (ovviamente devi acquistare quello compatibile con il tuo modello di moto), si svitano 4 viti di numero e si montano subito velocemente. Metti in un sacchetto quelli “vecchi” così avrai comunque la tua scorta personale.

L’unico contro che vedo in questa soluzione è che stiamo parlando di pararadiatori in plastica: a furia di metti e togli, mi aspetto che alla lunga possano rompersi o cedere. Di fatto li uso da due anni e non ho problemi di sorta quindi… rimarrò con questo timore 🙂

Quanto costano?

Li ho pagati circa 30 euro comprandoli sul sito Crosshop.eu ma sono in vendita anche sul sito ufficiale della Racetech (rtechmx.com) dove però mi sembra un filo più complesso trovare le cose.

Condividi questo post con i tuoi amici!
Categoria del sito
Accessori utili
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *