Come pulire la catena della moto

14 Aprile 2019 1030 Views

A tutti i motociclisti piace dedicare del tempo alla pulizia della catena della moto.

Prima di andare sul pratico, voglio darti qualche informazione utile.

Al 99% la tua moto monta una catena “sigillata” (sealed), ossia già ingrassata durante l’assemblaggio e resa impermeabile attraverso delle guarnizioni tra la maglia interna e quella esterna. La guarnizione più diffusa è quella chiamata O-ring (sezione dell’anello tonda) ma in commercio trovi anche quelle più performanti chiamate X-ring.

Sia le catene O-ring sia le catene X-ring richiedono pulizia e lubrificazione regolari.

Le catene X-ring costano di più delle O-ring e sono studiate per migliorare le prestazioni in pista. Se fai enduro… direi che sono eccessive.

Chi fa motocross spesso usa catene senza gli O-ring, sono catene non sealed (non sigillate) che garantiscono un minor attrito e una maggiore scorrevolezza. Ma, ripeto, se sei su questa pagina perchè fai enduro e non sei il campione Salvini, la catena O-ring è la miglior scelta, il miglior compromesso tra costi e prestazioni.

Quale manutenzione fare alla catena della moto?

Come ingrassare la catena della moto?

Di che cosa hai bisogno? Quali prodotti devi utilizzare?

Per tenere pulita facilmente la catena della moto e allungarne la vita (e allungherai la vita anche della corona e del pignone) ti serviranno degli attrezzi e dei prodotti che puoi trovare a poco online.

Io ti consiglio:
pulizia della catenaKit pulizia moto

Questo è un kit base che contiene una spazzola, uno spray che rimuove lo sporco e i residui dalla catena e un lubrificante da mettere a pulizia ultimata.

La spesa è di circa 25€ a seconda delle offerte in corso. Lo trovi QUI.

Come funziona il kit? É molto intuitivo, si spruzza, si spazzola, si aspetta una decina di minuti, si passa uno straccio e si mette il grasso spray. Conviene sempre mettere qualcosa sotto alla moto perchè ovviamente sia lo sgrassatore, che il grasso in eccesso coleranno sul pavimento (io uso e riciclo il cartone della pizza).

spazzola catena

Spazzola per la catena

Costa circa 5€, la trovi QUI.

pulitore catena
Pulitore spray per la catena

Costa circa 10€, lo trovi QUI.

Personalmente la prima volta ho comperato il kit completo pulizia catena moto e poi, di volta in volta, quello che mi occorre cambiando anche marche (spesso prendo la WD ma anche Motul non è male.

Quale grasso catena?

Se fai off-road, se fai enduro, io uso due diversi tipi di grasso spray a seconda del terreno e delle condizioni in cui mi trovo a girare.

E’ inverno, c’è fango e acqua? Allora uso un grasso spray per condizioni umide, tipo il Wd-40 che ne ha fatto uno apposta, cioè questo.

E’ invece estate, fa caldo le strade sono polverose? Allora uso questo.

Ogni quanto pulire la catena della moto?

Personalmente lo faccio ogni 2/3 uscite. Mi piace tenere la moto in ordine ma non sono un fanatico.

PERCHÉ NON USARE LA BENZINA PER PULIRE LA CATENA DELLA MOTO?

Perchè la benzina è aggressiva sugli o-ring della catena. Nei commenti al video mi è stato spesso chiesto: perchè posso usare il petrolio bianco e non la benzina per pulire la catena? Che cos’ha la benzina che non va bene? Come scritto… è più aggressiva sugli o-ring. Se la tua catena non avesse gli o-ring, utilizza pure la benzina. Altrimenti il petrolio bianco oppure, come indicato più sopra, i prodotti specifici (per i tuoi capelli potresti utilizzare anche il sapone delle mani… perchè allora comperi li shampoo? – bella questa eh?)

Condividi questo post con i tuoi amici!
Categoria del sito
Manutenzione moto
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *