Cambiare le pastiglie dei freni anteriori KTM

23 Ottobre 2019 991 Views

Per controllare e/o cambiare le pastiglie dei freni anteriori su una moto da enduro KTM exc ci vogliono non più di 10 minuti.

Te lo dice uno novizio, un novellino, con l’ansia di poter fare qualche danno ogni volta che si mette a smontare qualcosa sulla moto.

É facilissimo, sostanzialmente avrai bisogno solo di una pinza e nemmeno tanta manualità, è davvero semplice.

Sulla pinza del freno c’è una finestrella di ispezione che permette di “vedere” lo stato delle pastiglie dei freni. Personalmente la trovo poco utile, non si vede bene, si capisce poco. Se hai qualche dubbio sull’efficienza dei tuoi freni, perchè magari vedi che la leva del freno a manubrio va a vuoto, pinza poco, devi tirarla troppo… controllo lo stato delle pastiglie dei freni smontandole. Ci metti poco.

E prima di affrontare lo smontaggio delle pasticche dei freni, mi soffermo un secondo sulle pastiglie dei freni: le devi cambiare, quali prendere? Sinterizzate o Organiche? Quali sono le migliori pastiglie per l’enduro?

Il mio consiglio spassionato? Ordina quelle originali, quelle che la tua moto monta come primo equipaggiamento. Lo trovi nel tuo manuale oppure online su siti come questo che vendono tutti le componenti orginali KTM: https://www.motorcyclespareparts.eu/

Non ci guadagno un fico secco nel proporti questo sito ma sono dell’idea che la sicurezza è troppo importante e che su freni e parti da motore sia meglio non risparmiare.

Ora però, andiamo dritti al punto:

Come cambiare le pastiglie dei freni anteriori

Per cambiare le pastiglie hai bisogno solo di un paio di pinze per sfilare le 2 copiglie elastiche che sono infilate dentro il perno che tiene bloccate le pastiglie dei freni.

Potresti avere bisogno anche:

Vediamo che cosa dice il manuale di istruzioni nel dettaglio:

Cambio pastiglie dei freni anteriori

In termini pratici…

CHE COSA FAR PER SFILARE LE PASTIGLIE DEI FRENI ANTERIORI

  • Metti la moto su un cavalletto
  • Puoi anche non rimuovere il coperchio dell’olio dei freni. Tienilo montato. Il motivo per cui si consiglia di toglierlo è perchè, quando fai rientrare i pistoncini, questi fanno risalire l’olio e, con il coperchio dell’olio aperto, fai meno fatica. Ma cambia davvero poco.
  • Prendi il tuo cellulare. Sì, il tuo cellulare. E fai una foto alle copiglie, come sono infilate. Così, se ti verrà un dubbio (erano infilate da destra o da sinistra?) riguardi la foto e sei a posto.
  • Con una pinza tiri fuori entrambe le copiglie che andrai a riporre in un luogo sicuro (evita di fare questo lavoro vicino a grate o tombini). Non ci vuole tanta forza, si sfilano facilmente.
  • Con il dito spingi il perno e lo sfili dalla parte opposta tirando con la pinza

Con la pinza o con il cacciavite a lama cerchi di schiacciare la pastiglia del freno di sinistra contro i pistoncini del freno. Rientrando, riuscirai a sfilare entrambe le pastiglie (potrebbero anche cadere o scivolare fuori da sole.

  • Controlla le pastiglie: se sono inferiori a 1 millimetro, vanno cambiate, altrimenti vanno ancora benone. Entrambe dovrebbero essere consumate, più o meno, in egual modo. NOTA: Le pastiglie si cambiano a coppia, non fare follie e cambiarne solo una.
  • Se non devi sostituire le pastiglie dagli una grattata con la carta vetrata o utilizza l’apposito liquido
  • Rimonta le pastiglie infilandole dal basso verso l’alto, facendo attenzione che entrino correttamente nella loro sede in alto. Per comodità io inserisco sempre prima quella più lontana dalla pinza del freno (quella di destra) e la punto subito con il perno. Poi inserisco l’altra, tenendole ferme con le dita e faccio scivolare il perno fino in fondo, fino a quando non arriva in battuta.
  •   Rimonti le copiglie e sei a posto

NOTA BENE: su questo modello non è necessario smontare la pinza del freno. Non c’è proprio motivo. Non sarai comodissimo perchè dovrai stare in ginocchio o sdraiato ma tutta l’operazione si può fare come sopra descritto senza bisogno di rimuovere le pinze pensando di far prima o di essere più comodi. E’ un rischio inutile, perchè dopo devi serrare altrimento correttamente con una chiave dinamometrica le pinze e mettere anche della Loctite 243 che potresti non avere. Lascia stare.

Ora prova a guardare il video, spero di avere riassunto al meglio quanto ho appena scritto 🙂

Condividi questo post con i tuoi amici!
Categoria del sito
Manutenzione moto
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *